F1, Alonso: Posso andare dove voglio

F1, Alonso: Posso andare dove voglio
Fernando a Suzuka: "Sono fortunato a poter scegliere la squadra. Ma ora la priorità è fare bene con la Ferrari". E cresce l’ipotesi dell’anno sabbatico

2 ottobre 2014

Dal nostro inviato a Suzuka (Giappone): Alberto Antonini “Non vivo su Marte; le sento anche io le voci che girano”. Fernando Alonso ha la barba lunga: forse gli è venuta a sentir parlare tutti del suo contratto. Ma nessuno, in F.1, vive su marte, e si sa bene che la sua situazione con la Ferrari è sempre tesa. Forse più che a Singapore, anche se lui stesso afferma che “non ci sono stati sviluppi”. Si discute ancora del suo contratto. E non è più un mistero che, ferma restando la data di scadenza a fine 2016, Fernando voglia ridiscutere le condizioni per rimanere. Altrimenti sareb

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi