Raikkonen: Uno dei nostri giorni migliori

Raikkonen: Uno dei nostri giorni migliori
"Avrei potuto continuare a guidare senza fermarmi", afferma il finlandese nel descrivere una giornata di test che l'ha soddisfatto particolarmente

Redazione

3 marzo 2016

dal nostro inviato a Barcellona: Cesare Maria Mannucci Questa volta giornata migliore, per lui e la Ferrari non poteva esserci. Kimi Raikkonen non solo ottiene il tempo più veloce della sessione, ma con 1'22"765, realizzato con gomme ultrasoft, riesce pure a fare meglio del giro più veloce ottenuto da Sebastian Vettel la settimana precedente. La Ferrari c'è, non solo veloce ma anche affidabile, considerando che Raikkonen percorre 136 giri in una sola giornata, riuscendo anche a portare a termine una simulazione sulla distanza da gara. «È stato uno dei nostri migliori giorni di test - dice il finlandese - avrei potuto continuare a guidare senza fermarmi ad eccezione per le bandiere rosse in pista. Forse avremmo potuto essere più veloci su alcuni giri, ma in generale la sensazione è che le cose andassero molto bene e siamo più o meno contenti di come è la situazione attuale. Naturalmente c'è sempre spazio per migliorare, molto lavoro da fare, ma oggi è stata una giornata molto positiva». «Come ho detto molte volte - prosegue Raikkonen - non mi piace fare previsioni quindi non c'è nessuna previsione per capire dove saremo a Melbourne, in quale posizione. Faremo del nostro meglio come sempre. Questa mattina ho provato la protezione Halo (qui altre informazioni al riguardo, ndr) e pur con questo dispositivo la differenza in termini di visibilità, rispetto alla solita visuale, era sorprendentemente piccola. La visibilità è solo un po' limitata nella parte anteriore, ma non credo che questa sia la versione finale e definitiva del dispositivo. Sono certo che potrà essere migliorato ulteriormente».

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi