Formula 1, Halo a scuola di stile

Formula 1, Halo a scuola di stile© sutton-images.com
James Key, direttore tecnico della Toro Rosso, anticipa un Halo un po' più accattivante nel look con gli interventi pensati per ridurre l'impatto penalizzante sull'aerodinamica

Fabiano Polimeni

23 gennaio 2018

L'attesa delle prime presentazioni delle monoposto 2018 è accompagnata da una curiosità in più, legata all'integrazione dell'Halo. Rappresenterà la più importante novità sul fronte della sicurezza e dal profilo stilistico, perché traghetta la Formula 1 in una nuova era, che riscrive la definizione stessa delle monoposto a ruote scoperte. Saranno Halo colorati, sponsorizzati, aerodinamici nel limite consentito dalle norme tecniche. Chissà se diverranno anche più facilmente digeribili agli occhi degli appassionati. Il 22 febbraio avremo le prime indicazioni – Ferrari e Mercedes all'esordio –, forse già due giorni prima, dovesse essere confermata l'i


Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi