Sono appena la sette del mattino quando Charles Leclerc "sveglia" la Ferrari. E non perché Charles sia diventato il maggiordomo del Cavallino, ma perché ad attendere il monegasco e la Ferrari c'è una passerella per le strade di Maranello.


Una passerella simbolica, simbolo di ripartenza. Cominciata con un post di Leclerc sui suoi canali social, con una foto che lo ritrae a bordo della vettura F.1 in uscita dai cancelli della Gestione Industriale accompagnata da queste parole: "Buongiorno Maranello! Scusate se vi ho svegliato questa mattina, stavo solo andando a lavoro".

Ovviamente la cosa non è sfuggita alle persone (poche, vista l'ora) che si trovavano in zona, rimaste a dir poco sorprese di veder passare vicino ai marciapiedi di Maranello la Ferrari guidata da Leclerc.

Un modo simpatico che simboleggia la ripresa dell'attività da parte della squadra di Formula 1, che tra due settimane sarà impegnata in Austria per la prima gara dell'anno. Non prima però di aver effettuato un test a Fiorano con la SF1000, la vettura del 2018. Un test che ha come obbiettivo quello di permettere ai piloti di "scaldarsi" in vista del mondiale e consentire al team di fare una sorta di prova generale con i protocolli che vigeranno nei box al Red Bull Ring.