GP Abu Dhabi, Alonso: "Sarò sempre grato alla F1" 

GP Abu Dhabi, Alonso: "Sarò sempre grato alla F1" ©  sutton-images.com

Il pilota di Oviedo saluta il Circus con l'onore delle armi concesso da Hamilton e Vettel

Michele Salvatore

25 novembre 2018

Pochi chilometri alla fine, la posizione è l’undicesima. In decima, l’ultima buona per prendere punti, c’è Magnussen. “Dai – lo esorta l’ingegnere di pista – vai a prenderlo c’è un punto da conquistare”.

“Ne ho fatti più di mille, cosa vuoi che mi cambi uno in più o uno in meno”.

Alonso chiude la sua carriera in F1 con un team radio dei suoi. “GP2 engine”, “Siete dei genii”… Alla F1 dal 2019 mancheranno anche momenti “extra pista” come questi, oltre, ovviamente, alle emozioni che il suo talento sconfinato ha regalato a tutti i tifosi.

Ta


Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi