Zanardi, incendio in casa: la famiglia lo trasferisce a Vicenza

Zanardi, incendio in casa: la famiglia lo trasferisce a Vicenza© Getty Images for IRONMAN

Un rogo si è propagato nel giardino della villa a due piani dell'ex campione di automobilismo e campione olimpico, mettendo a rischio il corretto funzionamento dei macchinari che lo tengono in vita

3 agosto 2022

nons embra davvero esserci pace per Alex Zanardi. Il campione paralimpico che da due anni costretto a vivere attaccato ai macchinari per un drammatico incidente avvenuto nel corso di una gara di handbike nel Senese, è stato trasferito a Vicenza dopo che ha la sua villa a Noventa Padovana ha preso fuoco.

Traferimento precauzionale

Tanta la paura per l'incendio che sarebbe scaturito ieri pomeriggio dall'impianto fotovoltaico nel giardino dell'abitazione. Fortunatamente è stato immediato l'intervento dei Vigili del Fuoco e il soccorso da parte del 118. Le fiamme sono state circoscritte e si è evitato tempestivamente che il rogo si propagasse anche all'interno dei due piani della casa.

Necessario il trasferimento in un centro medico attrezzato a Vicenza visto che l'incendio, che fortunatamente non ha causato danni gravi, ha mandato in tilt l'impianto elettrico a cui sono attaccati i macchinari che aiutano Zanardi a sopravvivere. Una scelta presa in via precauzionale dalla famiglia e dalla moglie Daniela, che era riuscita lo scorso Natale a riportare Alex a casa dopo un lungo periodo passato nel reparto di riabilitazione al primo piano dell'ospedale San Bortolo. L'ennesimo ostacolo che però un combattente come Alex continua a cercare di superare.

 

 

 


  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi