da Monza: Maurizio Voltini Nella tappa "semifinale" della Nascar Euroseries a Monza, il sabato ha visto la disputa delle prime due gare: una riservata ai piloti "Elite", l'altra a quelli "Open" (divisioni che potremmo far corrispondere a Pro e Am di altre categorie). Nella prima gara Vilarino tiene il comando su Gabillon al via, mentre a centro gruppo Nordstrom si gira e coinvolge Spinelli, Gonneau, Maillet e Bec. Poi Gabillon riesce a passare Vilarino, ma lo spagnolo reagisce e riprende la testa per non lasciarla più fino al traguardo. Terzo Zimmer mentre per il quarto posto lotta dapprima Max Papis, che però non riesce a resistere a Iannetta e Gandon. Fra gli altri italiani, bella gara di Davide Amaduzzi che risale 9° dopo un problema ai freni in qualifica, proprio davanti a Stefano Gabellini 10°. 14° invece Nicolò Rocca dopo l'incidente in prova in cui aveva quasi distrutto la vettura, poi 17° Fabio Spatafora e ritirato Marco Spinelli. La gara degli "Open" vede invece Gandon allungare inizialmente, ma in seguito Rousseau si fa sotto anche se non abbastanza da togliergli la vittoria finale. Mentre dietro si mettono Luciano Linossi, Luigi Moccia e Burdon. Quest'ultimo riesce a passare Moccia, ma quando va all'attacco di Linossi alla prima variante avviene il contatto con successivo testacoda e ruota squarciata. A quel punto continua la lotta per il 3° fra Linossi e Moccia: ad un certo punto entrambi arrivano lunghi alla prima variante, ma al giro successivo Moccia supera. A quel punto Linossi passa ai box per verifica, rientrando 8° e risalendo poi fino a 5° dietro a Gabarron e appunto Moccia ormai indisturbato. Gara-3 e gara-4 saranno domenica alle ore 10.45 e 14.10 rispettivamente, sempre con ingresso gratuito all'autodromo nazionale brianzolo. PapisAS2b