Inizio di gara molto combattuto al Rally di Germania, l'ultima gara per Jost Capito alla guida del team Volkswagen, iniziata nel segno del Panzer team tedesco e delle VW Polo. Lo scatenato Andreas Mikkelsen è infatti in testa dopo aver staccato due secondi tempi assoluti nella prima e nella seconda speciale. Ogier aveva invece fatto segnare il miglior tempo nel primo crono di Mittelmosel, ma poi a Moselland ha perduto diversi secondi a causa di un dritto in un tornante ed ora è terzo. Neuville invece ha staccato lo scratch a Moselland, e molto bene stanno facendo anche le altre due Hyundai di Sordo e Paddon così come Lefebvre sulla Citroen DS3 della PH Sport. Le Ford Fiesta della MSport sono un po' staccate. Camilli tra l'altro è subito uscito di strada sul primo crono, mentre un altro ritiro importante da segnalare è stato quello di Jari-Matti Latvala fermatosi dopo soli 11 km con il cambio rotto della sua Polo.

WRC 2 E WRC 3 - Nel WRC 2 guida Kremer davanti a Suarez e Lappi mentre nel WRC 3 è in testa lo slovacco Koci davanti a Tempestini con gli strepitosi Andolfi e De Tommaso terzo e quarto sulle Peugeot 208 R2 di ACI Team Italia, a soli 4"
dal leader. La prima tappa, tutta articolata sugli asfalti intorno alla Mosella, prosegue nel pomeriggio con un altro passaggio sulle speciali di Mittelmosel e Moselland a cui si aggiungerà la super speciale di Ollmuth per ulteriori 43 km cronometrati.

La classifica del Rally Deutschland dopo due prove speciali:

1. Mikkelsen in 27'40"3
2. Neuville +2"7
3. Ogier +6"8
4. Sordo +10"3
5. Tänak +24"6
6. Lefebvre +31"2