Si va avanti, nonostante tutto. Mentre l'Italia si ferma e trema, dal mondo dei rally Tricolori giunge un piccolo segnale di speranza. Il Rally del Ciocco, che avrebbe dovuto aprire il Campionato Italiano il prossimo fine settimana e che è stato rinviato - come ogni manifestazione sportiva - a causa dell'emergenza sanitaria per il Covid-19, ha trovato una nuova data.

In Garfagnana si correrà dal 18 al 20 giugno, una collocazione che di fatto renderà il Ciocco la quarta gara del CIR, dopo il Rally d'Italia e prima del Rally di Roma. 

Non è l'unica decisione arrivata ieri dalla Giunta Sportiva: i federali hanno infatti stabilito che per il CIR (così come era già in origine per il Tricolore Terra e per lo Junior) in Sardegna varrà solo la prima tappa, con coefficiente 1.5. Svanisce dunque per i nostri la possibilità di confrontarsi con i protagonisti di WRC2 e WRC3.

Nell'attesa non resta altro che attendere che la tempesta passi. Se tutto andrà per il meglio, il CIR 2020 e l'attesa sfida tra Giandomenico Basso e Andrea Crugnola inizierà dal 1000 Miglia

Questo dunque il nuovo calendario del CIR 2020:

                       
1 17-18/04 Rally 1000 miglia   asfalto              
2 8-9/05 Targa Florio   asfalto              
3 4-5/06 Rally Italia Sardegna (1. tappa)   terra 1.5            
4 18-10/06 Rally del Ciocco   asfalto              
5 24-26/07 Rally Roma Capitale   asfalto              
6 25-26/09 Rally Sanremo   asfalto              
7 23-24/10 Rally Due Valli   asfalto              
8 20-22/11 Tuscan Rewind   terra 1.5