Quello che si sussurrava da mesi, adesso è ufficiale: la Peugeot torna alla Dakar e lo fa con un campione del calibro di Carlos Sainz, che il raid più famoso di tutti l'ha vinto nel 2010. L'annuncio è stato dato oggi e, un po' a sorpresa, non c'è come ipotizzato il nome di Stephane Peterhansel a fianco di Sainz, bensì quello di Cyril Despres5 volte vincitore della Dakar ma con le motociclette! La vettura prescelta è in via di realizzazione da parte della stessa equipe che ha costruito la 208 T16 Pikes Peak che Loeb ha portato in trionfo nella cronoscalata americana ed è basata sul crossover della famiglia: si chiamerà 2008 DKR e sarà svelata - almeno nelle sue linee generali - il prossimo 20 aprile al Salone dell'auto di Pechino. Il ritorno della Peugeot alla Dakar (gara che le il Leone ha vinto quattro volte, nell'87- '88 con la 205 T16 e nell'89-'90 con la 405 T16) prevede naturalmente una serie di partecipazioni di sviluppo ai vari raid che precedono la grande gara sudamericana, che quest'anno presenta percorso ad anello, con partenza ed arrivo a Buenos Aires. Sergio Remondino *Nella foto, Carlos Sainz posa accanto alle Peugeot 205 e 405 T16 Grand Raid