Jari-Matti Latvala e Mikka Anttila si sono aggiudicati la 34ª edizione del “Rally de la Republica Argentina”. La gara è stata dominata dalle Volkswagen con tre Polo Wrc ai primi quattro posti, visto che alle spalle di Latvala secondo si è classificato Ogier e quarto Mikkelsen, mentre Kris Meeke sulla Citroen Ds3 Wrc ha colto un importante terzo posto finale al suo esordio sugli sterrati argentini. La tappa finale con i suoi 76,78 km cronometrati e quattro speciali sulle montagne di Traslasierra, la patria del compianto Jorge Recalde, ha visto dominare Mikko Hirvonen (Ford Fiesta Wrc) nei due passaggi sulla classica prova di Giulio Cesare-Mina Clavero (22,07 km) e nel primo passaggio del Condor-Copina (16,32 km). Ma nella power stage finale era Ogier a marcare lo scratch al Condor davanti allo scatenato Hirvonen che precedeva di un solo decimo Latvala. Da segnalare poi il quinto posto di Neuville (Hyundai) seguito dalle Fiesta della MSport dei bravi Kubica ed Evans, protagonisti di una gara davvero positiva al loro esordio sugli sterrati argentini. Infine la vittoria nel Wrc 2 è andata a Nasser Al Attiyah (Ford Fiesta Rrc) davanti al peruviano Fuchs, al paraguaiano Dominguez e al nostro Bertelli, mentre Linari ha chiuso quarto nella Production Cup davanti a Rendina che si è piazzato quinto ma ha confermato la sua leadership nella serie riservata alle vetture di Produzione. Marco Giordo Questa la classifica finale del Rally di Argentina: 1 Latvala (VW), 4h 41m 24.8s 2 Ogier (VW) +1m 26.9s 3 Meeke (Citroen) +5m 54.7s 4 Mikkelsen (VW) +6m 18.3s 5 Neuville (Hyundai) +8m 25.8s 6 Kubica (Ford) +10m 08.0s 7 Evans (Ford) +10m 32.2s 8 Prokop (Ford) +12m 03.9s 9 Hirvonen (Ford) +19m 54.8s 10 Al-Attiyah (Ford) +23m 10.2s Così il Mondiale Piloti dopo 5 prove: 1° Ogier 112; 2° Latvala 88; 3° Ostberg e Mikkelsen 48; 5° Hirvonen 40; 6° Meeke 32; 7° Neuville 31; 8° Evans 26; 9° Prokop 2; 10° Bouffier 18. Questa la classifica del Mondiale Costruttori dopo 5 prove: 1° VW Motorsport 187; 2° Citroen Total 90; 3° MSport 68; 4° Hyundai Motorsport 55; 5° VW Motorsport II 52.