Il campione ha detto basta. Dopo 12 stagioni nel corso della quali ha colto 15 vittorie iridate, battagliando con campioni del calibro di Sébastien Loeb e Marcus Gronholm, il finlandese Mikko Hirvonen ha annunciato la sua intenzione di ritirarsi dalla scena iridata, quando al termine della stagione rimane da disputare una sola gara, il Rally del Galles. La sua lunga carriera è iniziata a livello internazionale in Italia, con la Subaru Gruppo N del Motoring Club Sernaglia, e poi è continuata direttamente nel Mondiale, prima con una Ford privata, quindi con la Subaru ufficiale, nel 2004, poi con la Ford, dal 2005 al 2011, quindi con la Citroen nel biennio 2012-2013. Hirvonen all'inizio del 2014 è tornato al vecchio amore, la Ford del suo mentore Malcolm Wilson, ma ha raccolto solo un secondo posto in Portogallo e un terzo in Spagna. Ora in Galles la passerella conclusiva. Sergio Remondino