Sono stati prima Dani Sordo e poi Sébastien Ogier ad aggiudicarsi i due passaggi sulla speciale di 2,30 km dell'autodromo di León, poi ancora Ogier è stato il più veloce sull'ultima speciale della seconda tappa, disputatasi quando in Italia era notte fonda. Nonostante questo, Jari-Matti Latvala resta al comando della classifica generale. Da segnalare la conferma dei ritiri di Neuville e Mikkelsen, mentre il finlandese Suninen (Skoda Fabia R5) è sempre in testa al WRC 2, davanti al polacco Ptaszek e al nostro Rendina (Ford Fiesta R5). Oggi alle ore 15.03 italiane inizierà la prova di 80 km di Guanajuato, la prima della terza ed ultima tappa, seguita alle 19.08 dalla power stage di Agua Zarca, che sarà trasmessa in Italia in diretta da Mediaset Premium. Marco Giordo Questa la classifica del Rally del Messico dopo la seconda tappa: 1. Latvala in 3.27’22”8 2. Ogier a 1’35”7 3. Sordo a 2’40”4 4. Ostberg a 4’48”8 5. Paddon a 5’42”1 6. Tanak a 7’50”5 7. Prokop a 9’23”5 8. Bertelli a 10’19”5 9. Suninen a 12’33”7 10. Gorban a 27’49”2 12. Rendina a 33'11"8 Qui potete leggere i precedenti aggiornamenti sul Rally del Messico.