La tappa italiana del Mondiale Rally, il Rally Italia Sardegna, sdoppia la location per il 2020. Da costa a costa, la gara infatti partirà da Olbia, nella costa nord-est dell’isola, dove si svolgerà la cerimonia d’apertura e la prima parte di gara.

Tutto il resto della manifestazione verrà ospitato invece nella costa ovest ad Alghero e nella classiche speciali in provincia di Sassari. Appuntamento quindi ai primi giugno, la prova è in calendario dal 4 al 7, per l’edizione del RIS 2020.

La decisione è scaturita durante l’ultima Giunta Sportiva svoltasi a Roma nella giornata di ieri presso la sede centrale dell’Automobile Club d’Italia, in cui  è stata definita la soluzione inedita che riguarda l’appuntamento italiano del FIA World Rally Championship.

Il prossimo Rally Italia Sardegna quindi partirà da Olbia, si tornerà quindi alle origini nella parte orientale dell’isola che ospitò le prime 10 edizioni della manifestazione,  dove si terranno la cerimonia inaugurale per iniziare la prima parte della competizione. La gara poi si sposterà verso Alghero, dal 2014 cittadina ospitante, che rimarrà comunque il quartier generale e la sede del service park dove proseguirà l’intera manifestazione.