Doppietta Toyota a Montecarlo. Vincendo al volante della Yaris tre delle quattro speciali in programma nella tappa finale, inclusa la power stage, Sébastien Ogier si è aggiudicato per l’ottava volta nella sua carriera la gara monegasca, nuovo record, precedendo di 32”6 il suo compagno di squadra Evans, con Neuville (Hyundai) terzo a 1’13”5, bravo ad approfittare di una foratura di Rovanpera nel primo crono di Puget Théniers.

Ogier è balzato così subito in testa al campionato piloti, con la Toyota ovviamente leader in quello marche.

Nel Wrc 2 vittoria di Andreas Mikkelsen (Skoda), mentre Rossel (Citroen) è stato il più bravo di tutti nel Wrc 3. Prossimo appuntamento tra un mese all’Arctic Rally Finland sulle piste ghiacciate della Lapponia.

Questa la classifica finale dell’89° Rally di Montecarlo:

1° Sébastien Ogier – Julien Ingrassia  (Toyota Yaris Wrc) F-F in 2.56’33”7
2° Elfyn Evans – Scott Martin (Toyota Yaris Wrc) GB-GB a 32”6
3° Thierry Neuville – Martijn Wydaeghe (Hyundai i20 Wrc) B-B a 1‘13“5
4° Kalle Rovanpera – Jonne Halttunen (Toyota Yaris Wrc) FIN-FIN a 2’33”6
5° Dani Sordo – Carlos Del Barrio (Hyundai i20 Wrc) E-E a 3‘14“2
6° Takamoto Katsuta – Daniel Barritt (Toyota Yaris Wrc) JPN-GB a 7’01”3
7° Andreas Mikkelsen – Ola Floene (Skoda Fabia Rally2 Evo) a  7’23”6
8° Gus Greensmith – Elliott Edmondson (Ford Fiesta Wrc) GB-GB a 8’21”1
9° Adrien Fourmaux – Renaud Jamoul (Ford Fiesta Rally2) F-F a 9’15”8
10° Eric Camilli – François Xavier Buresi (Citroen C3 Rally2) F-F a  10’36”0

Così il Mondiale Piloti dopo la prima prova:

1° Ogier 30 punti; 2° Evans 21; 3° Neuville 17; 4° Rovanpera 16; 5° Sordo 11; 6° Katsuta 8; 7° Mikkelsen 6; 8° Greensmith 4; 9° Fourmaux 2; 10° Camilli 1.

 

Questa la classifica del Mondiale Costruttori dopo la prima gara:

1° Toyota Gazoo Racing 52 punti; 2° Hyundai Motorsport 30; 3° MSport 10.