Questa Formula 1 è più prevedibile di Don Matteo

Questa Formula 1 è più prevedibile di Don Matteo

Se continua a essere così narcolettica, sarà seguibile solo dietro ricetta

26 luglio 2016

Vogliamo dire le cose come stanno? Non so voi, ma io ieri per seguire tutto il Gp d’Ungheria in Tv ho fatto sforzi semplicemente sovrumani. Concentrati all’altezza delle palpebre destra e sinistra, per cercare - peraltro fortunosamente riuscendoci -, di non chiuderle per un paio d’ore filate, diciamo dalla terza curva del Gran Premio fino alla cerimonia del podio, interviste del dopocorsa comprese.

Eppure la F.1 l’adoro da sempre, l’automobilismo fa parte del mio dna e il Motorsport gira con le di lui eliche fin dal giorno della mia nascita. Chiaro, tale e quale a quello di tutti voi, in questo siamo tutti gemelli omozigoti, penso


Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi