Partono alle ore 17 italiane (le 18 locali) le prove che serviranno a definire lo schieramento di partenza del GP del Bahrain, seconda prova del Mondiale F1 2017. Qualifiche che come sempre seguiremo con la nostra cronaca diretta tramite il canale Twitter dedicato @autosprintLIVE.

Sappiamo che in questa fase Hamilton è sempre in grado di "fare la differenza", ma stavolta gli avversari sembrano davvero agguerriti e con macchine che danno la possibilità di competere anche sul giro secco da pole, per cui non si può dare ancora nulla per scontato. Parliamo ovviamente dei driver della Ferrari, ai quali stavolta pare possano aggiungersi quelli della Red Bull, e vedremo se pure Bottas non sia in grado di riservarci qualche sorpresa nel suo percorso di adattamento a team e macchina.

La mescola che verrà privilegiata è quella più morbida messa a disposizione da Pirelli, vale a dire la supersoft. Vedremo se qualcuno proverà ad affrontare le Q2 con le soft, ma potrebbe essere un azzardo eccessivo: nel secondo turno di prove libere si è avuto un gap fra le due mescole di circa 1,5 secondi, troppi anche se ampliati dalle condizioni di pista in evoluzione. Ma come sempre vedremo direttamente cosa accadrà davvero.

Questi alcuni link utili per la gara in Bahrain:
- i numeri e le curiosità della gara
- le mescole delle Pirelli disponibili
- le caratteristiche del tracciato
- gli orari TV di tutte le fasi