L'editoriale del direttore: E adesso tocca al Mugello

L'editoriale del direttore: E adesso tocca al Mugello

Come con Leclerc, i Caschi d'Oro di Autosprint hanno portato fortuna a Gasly, che ha vinto la prima di F1 a Monza. Ora testa al Mugello, con la Ferrari chiamata a festeggiare i 1000 GP e cancellare la brutta figura del Gran Premio d'Italia

Andrea Cordovani

8 settembre 2020

"Vincere a Monza? Sarebbe una bella follia!". Dicembre 2019, Caschi d’Oro a Milano. Poco prima di salire sul palco e ricevere il premio come pilota rivelazione della passata stagione, Pierre Gasly mi strizza l’occhiolino e abbozza un sorriso.

L’immagine t


Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi