GP Eifel, Vettel tra azioni Aston e un Mick Schumacher da F1

GP Eifel, Vettel tra azioni Aston e un Mick Schumacher da F1© sutton-images

Sebastian ricorda la prima volta in cui ha affrontato il "vecchio Nurburgring", parla del progetto Aston Martin e supporta la corsa di Mick Schumacher verso la Formula 1: 'Merita la sua opportunità'

Fabiano Polimeni

8 ottobre 2020

Oltre il sigillo apposto 7 anni fa, ultima volta della Formula 1 al Nurburgring, i ricordi di Sebastian Vettel su uno dei circuiti di casa tornano ancor più indietro nel tempo.

Non molto a ben vedere, al 2004 e un altro scenario, l’Anello Nord: “Per la prima volta ho guidato sul Nordschleife quando avevo 17 anni, con la mia macchina. Ho vissuto un momento di shock dopo Schwedenkreuz (velocissima sinistra quasi piena – mezzo permettendo – nella prima parte dei 22 km di tracciato, seguita da una destra in terza marcia, con passaggio sotto l’arco; ndr): restai senza freni e sono quasi volato via. Av


Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi