Vettel-Schumacher, un costoso concorso di colpe

Vettel-Schumacher, un costoso concorso di colpe

Perdono entrambi l'occasione di arrivare in zona punti nel finale del GP di Miami. Seb e Mick in punta di fioretto sulle responsabilità dell'incidente

Redazione

6 giorni fa

Ocon, Alonso e Albon ringraziano. A punti in un GP di Miami che ha visto nelle battute conclusive Vettel e Schumacher vanificare due gare corse approfittando degli eventi e con il ritmo buono per portare a casa una top ten.

Concorso di colpe, l'incidente in curva 1, nel tentativo di sorpasso di Mick su Seb. Suggerisce di guardare meglio gli specchietti, zio Ralf a Vettel; a Mick di provare l'attacco in modo diverso: "Mick non poteva sparire e Seb deve guardare negli specchietti. Mick deve provare l'attacco però si è visto che era troppo impaziente. Avrebbe potuto evitarlo ed entrare in curva frenando più tardi".

Mick, l'attenuante degli specchietti...

Schumacher vede sfumare ancora i primi punti in carriera, in uno scenario Haas che ha raccolto davvero poco nelle ultime tre gare, appena 3 punti. Sembravano poter essere altre le premesse all'alba del mondiale.

L'editoriale de Direttore: Red Bull ha messo le ali

Sull'episodio che ha eliminato dalla zona punti i due tedeschi, considerazioni caute da parte di entrambi, necessarie visto il rapporto tra Seb e Mick.

"Non saprei, ho provato a non esagerare, ho provato a lasciare un piccolo spazio. È chiaro come sia molto difficile vedere negli specchietti di queste macchine, è stato un modo davvero sfortunato di finire la gara", ha raccontato Mick, dopo aver "reclamato" la curva, via radio, immediatamente dopo l'episodio.

Seb e un epilogo stupido

"E' stata una cosa stupida da parte di entrambi, è questo quel che resta. Mi dispiace che siamo entrambi fuori dai punti. Pensavo che la curva fosse "mia" ed ero davanti, non mi aspettavo la manovra e quando l'ho visto era troppo tardi.

Riguarderò l'episodio, chiaramente è un epilogo amaro per entrambi", ha commentato Vettel.

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi