Anche nella seconda sessione di prove libere a Monza, viziata nuovamente dalla pioggia a sprazzi ma decisamente più asciutta e "lineare" della prima, troviamo Leclerc in cima alla lista dei giri veloci, con 1'20"978. Lo va a seguire per soli 68 millesimi Hamilton, con l'alternanza Ferrari-Mercedes che continua con Vettel 3° a 2 decimi e Bottas 4° a quasi 4. Seguono le due Red Bull di Verstappen e Albon, l'olandese a 3 millesimi dal finlandese e il tailandese a ulteriori 2 decimi e mezzo.

Tra gli altri emerge Gasly, 7° a 1"1 dal vertice, seguito per soli 29 ms da Grosjean. Meno di 1 decimo oltre troviamo Ricciardo con Kvyat a 11 ms e Hulkenberg fuori dalla top ten per ulteriori 78 ms. Un poco più staccati (ma vicinissimi tra loro) abbiamo Sainz, Magnussen e Raikkonen, che però non hanno sfruttato al meglio il momento di montare le gomme soft. Mentre Norris ha girato pochissimo per via di una perdita idraulica, mettendo comunque le Williams alle sue spalle.

Prossimo appuntamento con la pista (e con la nostra cronaca diretta) per domani sabato alle ore 12 con la terza sessione di prove libere, prima delle qualifiche che saranno invece alle 15.

I RISCONTRI DELLE PROVE LIBERE A MONZA

La nostra cronaca con Twitter