È Hamilton ad aggiudicarsi la pole position nelle qualifiche di Yas Marina, risultato che gli mancava ormai da 10 GP (quello in Germania). Gli sarebbe bastato il primo run in Q3, ma il secondo run lo porta a migliorare ulteriormente il crono a 1'34"779, con Bottas a seguirlo di 0"194. A causa della penalizzazione del finlandese, in prima fila avremo però Verstappen, 3° tempo a 0"360. Seconda fila per le Ferrari, con Leclerc a precedere Vettel di 120 ms dopo aver mancato il secondo run: essere entrato per ultimo sommato ai vari rallentamenti, gli ha fatto prendere la bandiera a scacchi prima di lanciarsi.

Dietro ad Albon il primo tra "gli altri" è Norris, riuscito a sopravanzare Ricciardo di 20 ms e Sainz di 23, in un confronto al millimetro. Più staccato invece Hulkenberg, mentre appena fuori dalla top ten abbiamo le Racing Point e le Toro Rosso con Perez, Stroll, Gasly e Kvyat nell'ordine. Più indietro a due a due le Haas, le Alfa Romeo e le Williams, attese al riscatto in gara, che partirà domani alle ore 14,10 sempre seguita dalla nostra cronaca diretta.

I RISCONTRI DELLE QUALIFICHE A YAS MARINA

La nostra cronaca con Twitter