Vittoria di prepotenza per Roberto Colciago nella prima gara del Campionato Italiano Turismo a Misano. Il pilota milanese, costretto a saltare le qualifiche da un problema ad un sensore riverberatosi poi su motore e cambio, ha visto approntare la sua Honda Civic giusto in tempo per recuperare la testa ed involarsi verso il successo con oltre 20” di vantaggio. Al secondo posto ha terminato Imerio Brigliadori, titolare e pilota del BF Motorsport, protagonista di una lotta con Samuele Piccin. Della stessa battaglia ha fatto parte inizialmente anche il giovanissimo Alberto Viberti, che ha visto però la Seat Leon TCR del team BRC fermarsi per un problema al cambio. Top-5 completata da Daniele Verrocchio e Marco Costamagna.

Tra le vetture basate sul regolamento TCS ha prevalso la Peugeot 308 1.6 di Massimo Arduini. Rallentata progressivamente da un problema (probabilmente di elettronica) la Seat Leon ST Cupra 2.0 del team Girasole, al secondo posto si è issata la piccola Alfa Romeo MiTo 1.4 di Kevin Giacon.

Italiano Turismo, pole di Brigliadori e Viberti a Misano