Sainz e la Dakar 2025: esserci o non esserci? "Presto ci penserò"

Sainz e la Dakar 2025: esserci o non esserci? "Presto ci penserò"© M.Maragni/Red Bull

Ritirarsi con la vittoria in tasca sarebbe un'uscita di scena in grande stile ed è la decisione che prenderebbe Peterhansel. Carlos Sainz però non ha ancora deciso cosa fare nel 2025

F.P.

22 gennaio

"Ogni volta che corre la Dakar, perdo anni di vita, perché è una gara così stressante da seguire". Così, Carlos Sainz Jr all'arrivo di Yanbu, ad accogliere il trionfo di Carlos El Matador, vincitore della Dakar 2024. 

Quarta affermazione per Sainz senior, con la quarta macchina diversa. E ora? Mentre i Loeb, gli Al Attiyah - con Christina Gutierrez (prima nella categoria T3, Car Challenger) - saranno in Dacia, mentre Ford lavora a un progetto che migliori il risultato ottenuto quest'anno da Martin Prokop, quinto, ci si interroga su cosa farà Sainz. 

Dakar, contano i numeri in prova speciale 

"Il numero che c'è sulla carta d'identità conta, è più importante però il numero del tempo che riesci a fare in una prova speciale. Che abbia 25, 30 o 60 anni", ha commentato El Matador dopo il successo maturato venerdì scorso. 

"La prima cosa che voglio ora è godermi la vittoria. Mi piace pormi delle sfide, però devo prendermi un periodo. Adesso devo riposare e di certo già tra pochi giorni ci penserò. Quel che chiedo è che la gente rispetti la decisione che prenderò, sia che decida di continuare che di smettere", spiega nelle parole riportate da AS.

Continuare a correre la Dakar vorrebbe dire trovare un altro volante, vista l'uscita di scena di Audi. Ford è stata spesso indicata come possibile soluzione per continuare. 

Uscire di scena da vincitore, il consiglio di Peterhansel

Poi c'è la valutazione opposta, decidere di appendere il casco al chiodo e farlo con il successo in tasca. È quel che farebbe Stephane Peterhansel, che sul proprio futuro ha interrogativi non ancora fugati.

Spiega di voler leggere le soluzioni sul tavolo, prima di decidere se ripresentarsi al via della Dakar nel 2025.

"Il mio sogno era di finire con un trionfo. È chiaro che quest'anno non è stato possibile. Se fossi Carlos Sainz, ma con il pensiero di Peterhansel, mi ritirerei dopo questa vittoria", dice intervistato da Marca. "Alla fine ha 61 anni, non so quante Dakar potrà fare ancora, anche se è ancora veloce. Le vittorie non sono facili da raggiungere".

Sainz incita l'Uomo a non arrendersi mai!


  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi