Poco prima dell’inizio del primo turno di prove libere, la FIA ha ufficializzato la decisione di cancellare tutte le attività in pista previste per sabato. L’arrivo del tifone Hagibis, per ovvie ragioni di sicurezza, ha spinto gli organizzatori a cambiare il programma di gara: motori spenti sabato 12 ottobre, FP3 annullate e qualifiche da disputare alle 10:00 di domenica, quando in Italia saranno le 3:00 di notte. L’orario della gara resta invariato, previsto per quando in Italia saranno le 7:10.

Sul Giappone, stanno per abbattersi piogge violente e la furia di venti oltre 200 km/h, quindi non è da escludere che da questo "piano B", si passi addirittura al C: in caso di impraticabilità della pista sabato mattina, la sessione di qualifiche sarà annullata e le vetture scatteranno sulla griglia secondo la classifica finale delle FP2.