Un F1 Fan Festival speciale, quello in programma nella settimana che precederà il Gran Premio del Brasile. Appuntamento dedicato alla Leggenda, nella sua San Paolo, dove il 9 novembre andrà in scena il tributo ad Ayrton Senna, nei 25 anni dalla scomparsa.

Ai quattro gran premi ancora in programma, la Formula 1 ha sommato due Festival dedicati ai tifosi, con l’uscita in programma il prossimo 30 ottobre a Hollywood, dove Mercedes, Renault e Red Bull andranno in strada e proveranno a catalizzare l’attenzione dei tifosi, a Los Angeles.

Leggi anche: F1 2020, i team si oppogono alla gara di qualifica

In Brasile, alle attività di contorno – simulatori eSports, prove di pit-stop, intrattenimento – subentreranno i run dimostrativi di Mercedes - Esteban Gutierrez girerà con una W08 – e Renault.

Il ricordo di Magic sarà nella passerella di Felipe Massa ed Emerson Fittipaldi, al volante della Toleman TB84 dell’esordio in F1 di Senna e della successiva Lotus 97T del 1985, che portò alla prima vittoria, all’Estoril.

F1 E ISTITUTO SENNA INSIEME

“Sono certa sarà una giornata indimenticabile per i tifosi di Ayrton. L’opportunità di vedere, così da vicino, macchine storiche che hanno fatto parte di alcuni dei suoi migliori momenti in Formula 1, sarà incredibile.

Poter assistere a un evento con così tante attrazioni, nel cuore di San Paolo, a Ibirapuera, sarà ancor più straordinario, coronando un 2019 pieno di splenditi tributi per celebrare la sua memoria dopo 25 anni”, ha commentato Bianca Senna, nipote di Ayrton (sorella di Bruno e figlia di Viviane) direttrice dell’Instituto Ayrton Senna, che opera nel sociale, a supporto dei giovani offrendo opportunità di studio e miglioramento delle proprie condizioni di vita.

Sull’iniziativa, Sean Bratches ha aggiunto: “Ayrton Senna è una vera leggenda del nostro sport e la sua eredità è immensa, nonché d’ispirazione.

Celebreremo la sua vita offrendo ai tifosi l’opportunità di avvicinare monoposto moderne e storiche, che regaleranno un’esperienza unica, della velocità, del sound e dell’emozione che la F1 ha da offrire.

Leggi anche: GP di Miami, accordo F1-Hard Rock Stadium 

Il Brasile ha un posto speciale nella famiglia ella Formula 1 e siamo emozionati di portare questo evento a San Paolo, una settimana prima del GP a Interlagos”