Renault continua a mettere in mostra prestazioni sempre più convincenti. Entrambe le monoposto della Losanga hanno centrato, per la terza volta consecutiva, l’accesso al Q3 e a fine qualifiche le RS20 di Ricciardo e Ocon hanno colorato di giallo nero la terza fila, chiudendo il sabato del Nurburgring rispettivamente al sesto e al settimo posto.

A Daniel Riccardo sono mancati appena due decimi per conquistare la seconda fila, ma anche se è stato beffato nel finale da Albon e Leclerc, si è detto soddisfatto del risultato perché rispecchia la velocità della sua vettura.

Le parole di Daniel Ricciardo

"Sono abbastanza contento delle qualifiche di oggi e il sesto posto è una buona posizione di partenza per noi. È stato un sabato divertente, con una sessione di prove libere compressa e poi una qualifica frenetica, ma alla fine erano condizioni uguali per tutti, quindi è stato divertente. Non sono lo condizioni migliori per preparare la gara, ma abbiamo capito a che punto è la macchina, il resto lo scopriremo domani. Sappiamo che sarà dura, ma sono contento e penso che possiamo puntare a un piazzamento tra i primi sei. L’incognita sono le gomme, sembra che le Soft patiscano un po’ di graining. Gara asciutta o bagnata conta poco, sarà sicuramente divertente e partire dal sesto posto non è così male".