Sergio Perez ha mantenuto il miglior tempo per qualche minuto in Q3, cullando il sogno della prima pole position della carriera. Poi alla fine si è dovuto accontentare del 3° posto, dietro alla vettura gemella di Stroll ed a Max Verstappen.

Ferrari, Mekies: "Competitività non ai livelli richiesti"


Ultimo giro rovinato

Anche se l'occasione era ghiotta per mettersi davanti a tutti, il messicano però non si è mostrato deluso: "Il risultato è grandioso, non ce lo aspettavamo. Siamo stati un po' sfortunati nel mio ultimo giro, mi sono trovato Giovinazzi davanti che non si è tolto di mezzo rovinandomi il giro. Siamo stati molto competitivi, azzeccando tutto sin dall'inizio. La track position oggi era la chiave per mantenere una le gomme nella giusta finestra di utilizzo. Siamo in una buona posizione, forse meglio terzi che secondi in vista della partenza di domani, il lato pulito potrà fare la differenza".

Stroll: "Uno dei momenti che sogni da bambino"