La telenovela è durata molto più del previsto, ma alla fine è terminata come tutti si aspettavano che terminasse. La Mercedes ha ufficializzato il rinnovo di Lewis Hamilton, con l'inglese che così potrà dare nel 2021 l'assalto all'ottavo titolo della carriera.

Un solo anno di contratto!

Ciò che colpisce di più è che il rinnovo riguarda solo la stagione 2021, cosa che apre a molti scenari al termine di questo stesso campionato. La firma, come specificato dal comunicato, va oltre i termini sportivi: si legge infatti che "Il nuovo accordo include l'impegno congiunto per una maggiore diversità ed inclusione". Ancora, "Una parte significativa del nuovo accordo è costruita sull'impegno comune verso una maggior diversità ed inclusione nel motorsport che è stata avviata l'anno scorso da Lewis e la Mercedes. Questo prenderà la forma di una fondazione benefica congiunta che avrà la missione di supportare una più vasta diversità ed inclusione in tutte le sue forme nel motorsport".

Allison sulle regole 2021: "Divertente lavorare al recupero delle prestazioni"

La gioia di Lewis

Hamilton ha commentato così il rinnovo: "Sono entusiasta di andare verso la mia nona stagione con i miei compagni in Mercedes. La nostra squadra ha ottenuto cose incredibili e non vediamo l'ora di rafforzare ulteriormente il nostro successo, cercando continuamente di migliorare, sia in pista che fuori. Sono altrettanto determinato a continuare il viaggio che abbiamo iniziato per rendere il motorsport più diversificato per le generazioni future e sono grato che la Mercedes sia stata estremamente favorevole alla mia chiamata per affrontare questo problema. Sono orgoglioso di dire che quest'anno stiamo portando avanti questo sforzo lanciando una fondazione dedicata alla diversità e all'inclusione nello sport. Sono ispirato da tutto quello che possiamo costruire insieme e non vedo l'ora di tornare in pista a marzo".

Mercedes 2021, ecco nome e data di presentazione della nuova vettura

Parla Wolff

Queste invece le parole di Toto Wolff: "Siamo sempre stati d'accordo con Lewis che avremmo continuato, ma l'anno molto insolito che abbiamo avuto nel 2020 ha richiesto del tempo per finire il processo. Insieme, abbiamo deciso di estendere il rapporto sportivo per un'altra stagione e di iniziare un progetto a lungo termine per compiere il passo successivo nel nostro impegno condiviso per una maggiore diversità all'interno del nostro sport. Il record competitivo di Lewis si pone al massimo livello che il mondo dello sport abbia mai visto ed è un prezioso ambasciatore del nostro marchio e dei nostri partner. La storia di Mercedes e Lewis nelle ultime otto stagioni è scritta nei libri di storia del nostro sport, e siamo affamati di competere e di aggiungere altri capitoli".

Ferrari, Mercedes e non solo: ecco quanto costa iscriversi al mondiale

La soddisfazione del gruppo Mercedes

Markus Schäfer, presidente non esecutivo, ha aggiunto: "Siamo molto felici di continuare con il pilota di F1 di maggior successo dell'era attuale nella squadra di F1 di maggior successo dell'era attuale. Lewis non è solo un pilota incredibilmente talentuoso; lavora anche molto duramente per i suoi risultati ed è estremamente affamato. Condivide la sua passione per le prestazioni con l'intero team, che è il motivo per cui questa collaborazione ha avuto così tanto successo. Ma Lewis è anche una personalità cordiale che ha a cuore il mondo che lo circonda e vuole avere un impatto. Come azienda, Mercedes- Benz condivide questo senso di responsabilità ed è orgoglioso di impegnarsi in una nuova fondazione comune per migliorare la diversità nel motorsport. Aprire lo sport a gruppi sottorappresentati sarà importante per il suo sviluppo in futuro e siamo determinati ad avere un impatto positivo".