Mercato piloti, dalla Cina Zhou in Alfa Romeo nel 2022

Mercato piloti, dalla Cina Zhou in Alfa Romeo nel 2022© Sauber Motorsports

Su una concessionaria del marchio è apparsa una comunicazione ad annunciare Zhou quale primo pilota in Formula 1 nel 2022. E' un'anticipazione di quanto Alfa Romeo e Sauber comunicheranno martedì?

Fabiano Polimeni

12 novembre

Pourchaire o Zhou per il secondo sedile Alfa Romeo 2022, accanto a Bottas? Mentre a Hinwil il pilota del junior team Sauber Motorsport provava al simulatore, sui social è arrivata quella che potrebbe considerarsi l'anticipazione dell'annuncio che Alfa Romeo farà dopo il GP del Brasile.

Sticchi Damiani: "Grande sconfitta avere due GP in Italia senza Antonio"

Il 16 novembre dirà chi prenderà il posto di Antonio Giovinazzi e quel nome potrebbe essere Zhou Guanyu, perlomeno da quanto emerge da un'immagine diffusa su Twitter: un concessionario Alfa Romeo in Cina, con in vetrina l'immagine di Zhou accompagnata dal testo "Zhou Guanyu si unirà al team Alfa Romeo. Il primo pilota cinese di F1. Forza Cina, forza Alfa Romeo, forza Zhou".

I dubbi

Questo il fatto. Resta, poi, il dubbio di una comunicazione presso la rete ufficiale Alfa Romeo con il pilota cinese a indossare ancora una tuta con il logo Renault e quello Alpine. Che fa immaginare un'iniziativa indipendente del concessionario, slegata dalla comunicazione ufficiale. E riporterebbe la cosa ai termini di un "auspicio". 

Zhou è stato a lungo indicato tra i candidati al sedile di Giovinazzi, con le indiscrezioni che suggeriscono una valigia di sponsor sostanziosa ad accompagnare Zhou, nell'ordine dei 20 milioni di euro.

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi