Con la variabile impazzita Max Verstappen a fare da innesco per nuove storie, il Mondiale di F.1 sbarca sull’asfalto più glamour del pianeta, in quella Montecarlo che evoca sempre il mondo dei motori. Sulle strade del Principato andrà in scena il sesto round della stagione: il Gp di Monaco è una sfida a se, sempre tutta particolare, spesso una roulette. Esula dal contesto della nouvelle vague dei circuiti, riporta con la mente al passato, ricorda sfide leggendarie quando vincere qui valeva tutta una stagione.

Non ha perso il suo fascino la sfida monegasca nella quale la qualifica conta quanto la gara perché partire in prima fila è già un mezzo successo. Solo sei piloti tra tutti quelli in attività hanno vinto almeno una volta sulle strade di Montecarlo. Rosberg, Hamilton, Vettel, Raikkonen, Alonso e Button: eccoli i principi di Monaco che su questo numero di Autosprint abbiamo messo a confronto per cercare di capire come andranno le corse in un Gp che è diventato uno snodo cruciale del mondiale di F.1. 

Una storia di copertina e tanti altri racconti all’interno del numero 21 con un ampio reportage sulla centesima edizione della 500 Miglia di Indianapolis e un approfondimento sulla vittoria di Meeke e della Citroen in Portogallo nel Mondiale Rally