ePrix Roma, Vergne vince dietro SC. Beffa Di Grassi, Vandoorne a muro

ePrix Roma, Vergne vince dietro SC. Beffa Di Grassi, Vandoorne a muro© LAT/Formula E

Il finale dell'ePrix di Roma concentra tutte le emozioni dei 45 minuti di corsa. Di Grassi perde la chance di vittoria per un problema tecnico, le Mercedes - in rimonta - sbattono e l'ePrix si conclude dietro Safety Car. Vergne su DS Techeetah, poi Bird ed Evans su Jaguar scrivono il podio

Presente in

Fabiano Polimeni

10 aprile 2021

Ventidue minuti di "calmi tutti", poi si accende l'ePrix di Roma. Pronti, via ma dietro Safety Car, con la MINI elettrica a guidare il gruppo per 5 minuti, causa umido a complicare un po' le cose su una pista già di suo spettacolare. 

Vandoorne-Lotterer è la prima fila, è anche la prima sfida e la prima collisione: il tedesco di Porsche è ottimista, troppo, cerca l'interno ma trova la Mercedes di Vandoorne: arretrano entrambi, 13° Stoffel, partito dalla pole, 7° Lotterer.

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi