Dominio delle BrawnGP che con Barrichello e Button hanno espugnato Monza vincendo il Gp d’Italia. Al terzo posto Kimi Raikkonen che si è trovato sul podio all’ultimo giro grazie a un incidente che ha messo fuori corsa Hamilton. La Brawn ha conquistato la vittoria grazie a una corsa impostata su una strategia differente. Partendo con i serbatoi pieni, Barrichello e Button hanno disputato il Gp facendo un solo pit stop e superando in questo modo la McLaren di Hamilton che aveva guidato la prima parte di gara ma che aveva una strategia di corsa basata su due soste. Il momento decisivo a 18 giri dalla fine, quando Hamilton che era in testa con 15 secondi di vantaggio, ha dovuto compiere il secondo stop perdendo la prima posizione e ritrovandosi dietro le due Brawn.

Poi Hamilton, proprio all’ultimissimo giro, nel tentativo di recuperare terreno su Button che lo precedeva di appena di 8 decimi, ha commesso un errore mettendo due ruote sull’erba alla prima curva di Lesmo, ed è andato violentemente a sbattere buttando così al vento il podio.

Al terzo posto è salita la Ferrari di Kimi Raikkonen, che correva anche lui con una strategia di due pit stop. Raikkonen dopo una fantastica partenza che lo aveva portato in seconda posizione, ha disputato tutta la corsa dietro Hamilton, staccato di circa 5 secondi dalla McLaren. Ma dsi è dovuto difendere dlala Force India di Sutil che lo ha seguito come un’ombra persino nei due pit stop. Grazie al kers Raikkonen ha tenuto la posizione su Sutil. Al nono posto, a un soffio dalla zona punti, Giancarlo Fisichella dopo una gara di rimonta.