Luca Montezemolo striglia la squadra che cominciava a dar segni di rinuncia. Il presidente della Ferrari, intervenendo all'inaugurazione della mostra "Ferrari Sporting Spirit" al Museo Ferrari Maranello - aperta da oggi - è tornato un po' polemicamente sulla situazione della F1. "Ho letto di presunti "mal di pancia" o di attenzione della squadra soltanto al 2014, e non ne voglio nemmeno sentir parlare. Ci sono rimaste 4 gare dove pretendo di vedere una Ferrari che lotti per il podio con la massima determinazione da parte dei piloti e di tutta la squadra". Il riferimento è alle dichiarazioni abbastanza remissive dei giorni scorsi di Domenicali e di Alonso che avevano fatto capire che perse ogni probabilità di lottare per il mondiale, l'attenzione si sarebbe concentrata sullo sviluppo in chiave 2014. E soprattutto fa riferimento a dichiarazioni diciamo "poco bellicose" di Pat Fry in vista degli sviluppi tecnici per le ultime corse. Montezemolo ha aggiunto con decisione: "per quanto riguarda il 2014 ci sarà tempo per parlare più avanti". Come dire, ora gambe in spalla e cerchiamo di chiudere l'annata con una serie di podi e magari una vittoria.