Questa fotografia esclusiva documenta un fatto importante accaduto lunedi 8 settembre, all’indomani del Gp di Monza e delle forti critiche lanciate a Montezemolo da Marchionne. L’amministratore delegato di Fca è stato a Maranello. Nella foto lo si vede uscire a bordo di una Maserati dalla fabbrica Ferrari; Marchionne è riconoscibile nel tondo: è seduto sul sedile del passeggero, lo sguardo abbassato. Nel cortile in fondo alla fotografia c’è la palazzina direzionale dove è anche l’ufficio di Luca di Montezemolo. Poi Marchionne si è anche recato alla Ges, la sede della squadra corse F1, poco distante dalla fabbrica. Sembra che il motivo principale della presenza di Marchionne fosse una riunione di un’altra società di cui siede nel consiglio di amministrazione, riunione che si sarebbe tenuta a Maranello. Ma sicuramente Marchionne ha approfittato del suo arrivo a Maranello per incontrarsi a quattr’occhi con Montezemolo e parlarsi di persona per la prima volta dopo il botta e risposta pubblico via tv e stampa rimbalzato da Monza a Cernobbio. Ricordiamo che Montezemolo aveva ribadito alla proprietà della Ferrari (cioé la Fca) la propria disponibilità a restare altri tre anni alla Presidenza del Cavallino mentre Marchionne, deluso per i risultati sportivi, aveva risposto che nessuno è indispensabile. Giovedi 11 settembre è in programma una riunione del consiglio di ammnistrazione Ferrari che dovrebbe ratificare il bilancio del primo semestre con fatturato e utili record. Per ora non è in programma che arrivi in quell’occasione una ipotetica comunicazione su un avvicendamento al ruolo di presidente a Maranello, ma non si può escludere nulla. Foto Stefanini