A prima vista sembra la monoposto di questo mondiale. Ma la scritta sulla fiancata, proprio sotto a quella dello sponsor Mobil, non può ingannare. È la McLaren-Honda, la vettura più attesa per il 2015, quella destinata a Fernando Alonso. Le foto sono quelle del primissimo test che, come previsto, si è svolto oggi sul tracciato “corto” di Silverstone. Cogliendo l’opportunità dei “filming days” concessi dalla Fia per le riprese video promozionali, la squadra ha potuto così mandare in pista il... futuro. Diciamo subito che non era una prova destinata a stupire, bensì a capire. I 100 chilometri concessi per il filming days sono stati ampiamenti sufficienti, e quello condotto con il tester Oliver Turvey al volante è stato soprattutto un collaudo funzionale. Ma il fatto che la squadra abbia deciso di renderlo pubblico dimostra quanto grande sia l’aspettativa. È quasi certo che la power unit giapponese ospitata nel telaio 2014 sia la versione di base, quella che porta la sigla “0”. Vale a dire che è la motorizzazione provata al banco e non quella che affronterà la pista nei test invernali. Molte componenti, quindi, non sono affatto quelle definitive. Per il momento la cosa che colpisce di più è la sigla: MP4-29H 1x1. La “acca” sta ovviamente per Honda, ma sul resto per ora il team non ha dato spiegazioni.