Terzo riscontro cronometrico in entrambe le sessioni di prove del venerdì a Interlagos, dietro solo alle imprendibili Mercedes, Sebastian Vettel non lascia trasparire soddisfazione. Anzi, stranamente pare avere molto di cui lamentarsi, a partire dalle scarse condizioni di aderanza del tracciato brasiliano. «Nel complesso è stata una giornata difficile - esordisce Vettel. - Non abbiamo scelto il momento migliore per uscire in pista, ora analizzeremo i dati sul giro. Domani speriamo di poter fare un passo avanti e migliorare la macchina. Oggi tutti hanno faticato abbastanza con le gomme: sembrano anche più difficili da gestire rispetto all’anno scorso e penso che tutti abbiamo avuto dei problemi a tenere la macchina in pista. Io ho cercato di fare del mio meglio, ma forse non sono stato abbastanza veloce. La macchina si muoveva e scivolava molto. Speriamo di essere più in forma domani». Maurizio Voltini