I giovani Tori Rossi sopravanzano le Red Bull (e non solo) nelle prime qualifiche della stagione 2016. Max Verstappen e Carlos Sainz partiranno dal 5° e dal 7° posto in griglia, dietro il poker Mercedes-Ferrari e col solo Felipe Massa a separarli. Un esordio migliore non si poteva auspicare e visti i risultati il figlio di Jos, che ha chiuso con tempo di 1:25.434, sembra essere l'unico pilota soddisfatto del nuovo format di qualifiche a eliminazione: "È stata una buona qualifica, soprattutto dopo che nelle FP3 avevo faticato un po' con la vettura. Siamo riusciti a risolvere tutto e ad ottenere poi il quinto posto qui a Melbourne: oltre ad essere il mio miglior piazzamento in carriera, è un grande risultato per tutta la squadra! Ad essere sincero, sono un po' sorpreso: pensavo che la Q3 fosse un obiettivo possibile, ma la quinta posizione è qualcosa di più di ciò che ci aspettavamo. Credo che questo nuovo sistema di qualifiche sia piuttosto impegnativo, perché hai un solo vero tentativo a disposizione, ma mi è piaciuto. Durante l'inverno la squadra ha fatto un ottimo lavoro: ora godiamoci il momento e prepariamoci alla gara di domani: non vedo l'ora!". F1 Australia, pole a Hamilton Sainz Jr ha concluso le Q3 con un crono di 1:25.582, con un ritardo di 124 millesimi rispetto alla Williams di Massa e al pari del collega freme per scendere nuovamente in pista: "Possiamo essere soddisfatti della nostra prima qualifica della stagione: la quinta e la settima posizione, qui in Australia, rappresentano un ottimo risultato per la squadra! Nonostante non sia riuscito a ripetere in Q3 un giro veloce come quello che avevo fatto in Q2, sono contento della settima posizione: domani sarà un buon punto di partenza per la gara. La vettura sembra andare veramente bene e il duro lavoro che abbiamo fatto durante l'inverno sta iniziando a dare i suoi frutti. Questa per noi è stata una sessione piuttosto frenetica e complicata, ma ci auguriamo che i tifosi abbiano apprezzato il nuovo format. Abbiamo un buon ritmo e il nostro obiettivo, per domani, sarà quello di lottare per segnare quanti più punti possibili. Dobbiamo puntare a stare tra i primi sette: non vedo l'ora di iniziare questa sfida, sarà una gara divertente". Francesco Colla