10 maggio, ore 9. Data e ora del primo passaggio formale perché si concretizzi un Gran Premio di Formula 1 a Miami. Sarà il Consiglio comunale a pronunciarsi in merito, passo iniziale di un percorso che, se positivo, porterà a correre una gara in Florida nell'ottobre del prossimo anno, in un prevedibile blocco di gare che già conta Austin e Città del Messico. I primi sopralluoghi in città, per studiare il possibile tracciato del circuito, sono stati effettuati nel 2017, adesso, Liberty Media manifesta ufficialmente il progetto in essere, che dovrà portare al Gran Premio di Miami, questa la titolazione attesa per l'evento.

L'impegno al quale si lavora, con il supporto del sindaco Francis Suarez e dell'imprenditore Stephen Ross, proprietario dei Miami Dolphins – già alle cronache legate alla Formula 1 perché a capo della cordata di investitori statunitensi e qatarioti interessati ad acquistare le quote di CVC nel 2015, prima che Liberty Media rilevasse da Ecclestone il Circus -, copre un arco di tempo dal 2019 al 2028. «Oggi, la Commissione della Città di Miami ha intrapreso un importante passo, inserendo un punto nella loro agenda che, se approvato, preparerà la strada all'arrivo della Formula 1 nel centro di Miami la prossima stagione», ha dichiarato Sean Bratches, responsabile delle Operazioni commerciali in F1. «Apprezziamo l'interesse della comunità nell'ospitare una corsa e non vediamo l'ora di lavorare con i responsabili locali, i portatori di interessi, per materializzare questa visione».

Tra quanti hanno interesse affinché la F1 corra a Miami, nonché in prima persona sostenitore dell'evento, Stephen Ross: «Miami è una città di primo piano a livello globale e la Formula 1 è un marchio di primo piano. Sono fiducioso che, collaborando con la Città di Miami e la Contea Miami-Dade, potremo creare un altro evento globale che rappresenterà una meta per le persone in tutto il mondo e portare valore sotto il profilo economico alla Florida del Sud. Dal football al calcio, dal tennis alle corse, Miami merita solo il meglio nel campo sportivo, dell'intrattenimento, della musica, del cibo, arte e moda. Ed è esattamente quello che puntiamo a realizzare con una gara di Formula 1».

A prescindere dalle decisioni del Consiglio cittadino del prossimo 10 maggio, la Formula 1 si esibirà a Miami nella settimana del Gran Premio degli USA a Austin, con uno show come quello del 2017 a Londra e il prossimo che si terrà a Marsiglia, prima del Gran Premio di Francia.