“Bella, vero? L'ho disegnata tutta io!”. Si presenta in forma, Lando Norris, alla presentazione della McLaren MCL35, la sua nuova monoposto. Il 2019, la stagione da esordiente in F1, è stata più che positiva per il giovanissimo britannico. Tanti piazzamenti che sono valsi 49 punti e l'11esimo posto finale nel Mondiale: Lando ha impressionato per come è cresciuto gara dopo gara, diventando anche uno dei beniamini dei tifosi, per il suo carattere sempre spiritoso.

I suoi meme, che hanno quasi sempre il compagno di team, Carlos Sainz jr., come obiettivo principale, sono oramai leggenda. “Ovviamente ho scherzato – Ha proseguito – Ho detto così perché con Carlos e gli ingegneri abbiamo lavorato molto per sviluppare la vettura, la sento quasi come fosse la mia bambina, tanto forte è il legame che si è creato con questa vettura. Penso che ai tifosi piacerà la nuova livrea, non vedo l'ora di salire in macchina”.

Con un anno di esperienza alla spalle, ora è chiamato a un ulteriore step. “La mia prima stagione è stata un'esperienza incredibile e ho imparato molto dalla squadra e da Carlos. Ho acquisito più fiducia come pilota e questo mi dà la sicurezza di poter fornire ai miei ingegneri le indicazioni giuste per indirizzare lo sviluppo della vettura. Non ci stiamo ancora prefiggendo obiettivi per quest'anno, poiché sappiamo che sarà difficile mantenere la posizione dell'anno scorso, ma non vedo l'ora di vedere a che punto siamo, rispetto ai nostri avversari, ai test di Barcellona”.

Calendario del Campionato del Mondo di Formula 1 2020