Ferrari e FIA, stretto un accordo sul motore 2019

Ferrari e FIA, stretto un accordo sul motore 2019

La FIA comunica di aver raggiunto un accordo privato con la Ferrari sulla questione motore che ha alimentato polemiche per tutto il 2019

Presente in

28 febbraio 2020

La FIA ha annunciato di aver raggiunto un accordo privato con la Ferrari, dopo aver concluso le indagini sul motore 2019 del Cavallino Rampante.

Le prestazioni del motore della SF90, per quasi tutta la stagione, hanno tenuto banco nel paddock alimentando sospetti su un suo presunto funzionamento che permetteva di aggirare i regolamenti sul flussometro e regalare alla monoposto di Vettel e Leclerc un plus di potenza incolmabile per gli avversari.

Un vantaggio che, come ricorderete, dopo la direttiva FIA prima di Austin, fece esclamare a Verstappen parole du


Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi