Anticiperà il ritorno in pista come già fatto da Mercedes e come faranno Ferrari, Racing Point, Renault. Il team ha confermato la presenza di Daniel Ricciardo al volante della Renault RS18 – monoposto di due stagioni fa –, una scelta che consentirà al team di girare senza limitazioni di chilometraggio.

Un vincolo, invece, che dovrà rispettare Racing Point, indicata a Silverstone con la RP20, quindi un chilometraggio massimo ammesso di 100 km, come norme da “filming day” vogliono.

Ricciardo girerà nella giornata del 16 giugno, martedì prossimo sarà al Red Bull Ring, sede del primo GP stagionale, per ritrovare le sensazioni al volante e permettere al team di lavorare secondo le nuove disposizioni dettate dal protocollo sanitario della FIA.

Il giorno seguente, mercoledì, sarà Esteban Ocon a calarsi nell’abitacolo.