2 di 2

Vettel, sfortuna al primo giro

F: Ferrari; SV: Sebastian Vettel


Difficile anche la gara di Sebastian, per il terzo 10° posto in nove gare. Una corsa in cui Vettel è riuscito a scampare al caos del primo e del secondo via, pur rimettendoci l'ala anteriore nel corso del primo giro. Peccato perché il tedesco si era avviato bene. Ecco qualche spezzone della sua corsa

Partenza: Vettel si avvia bene, passa Kimi e si tiene all'interno della San Donato, riuscendo a sfilare anche un Verstappen in difficoltà di motore ed affiancandosi a Kvyat. Purtroppo alla Borgo San Lorenzo il tedesco si trova davanti la McLaren di Sainz in testacoda e pur rallentando e provando a cambiare direzione non riesce ad evitarla, rompendo l'ala

SV: Ala anteriore danneggiata, ho colpito Sainz. Non potevo fare nient'altro, por*** p***. Ala anteriore danneggiata
F: Ricevuto
F: Andiamo con gomme medie nuove e cambiamo il muso. Attiva la modalità di ricarica
SV: Guardate se vedete qualcosa di danneggiato
F: Ok ricevuto
SV: Forse la sospensione ha preso un colpo, ma non sono sicuro, al momento penso solo l'ala anteriore
F: Se non lo sai hai l'ala sotto la macchina al momento
SV: Ok, grazie, non posso vederlo

Dopo la sosta il tedesco si riaccoda il gruppo e si prepare come di consueto alla ripartenza dopo la safety car. Raikkonen ed il tedesco si tengono lontani ed evitano il pasticcio che si crea nel rettilineo principale alla ripartenza. Molti detriti finiscono addosso alla monoposto di Seb

F: Safety car, safety car. Stiamo controllando la macchina
SV: Sì, chiaro.

SV: Non so chi abbia fatto la ripartenza, ma il gruppo dietro ha accelerato nell'ultima curva, poi si sono fermati in uscita dall'ultima curva lungo il rettilineo principale e dopo sono andati di nuovo

Vettel riparte dalla 12° posizione. Partenza non ottimale del tedesco che viene passato all'esterno della San Donato da Grosjean dopo essersi ritrovato chiuso da Russelle e Raikkonen davanti. Un giro in 13° e dunque ultima posizione tra i piloti rimasti ancora in gara, prima che Seb si riprende la posizione sul francese. Interessante poi la discussione sul pit-stop da effettuare, con Seb che chiede le medie mentre la squadra gli monta le dure, convinta sia la scelta giusta. Siamo al giro 28

SV: Non ho più niente in queste gomme, davvero (Seb aveva le medie)
F: Ok, capito. Kimi ai box (il tedesco è in battaglia con l'Alfa, mentre ha dietro di sé l'altra Ferrari di Leclerc che si è da poco fermata)
SV: Medie per andare fino in fondo?
F: Kimi ha avuto una sosta lenta, possiamo aspettare un giro in più
SV: No, stiamo perdendo troppo tempo. Davvero, queste gomme sono andate, devo fermarmi, per le medie. Che dite per le medie?
F: Dure per adesso, fino alla fine. C'è ancora una parte di gara lunga. Box Sebastian, box

Saltiamo la fase centrale di corsa ed arriviamo al giro numero 43. Alla San Donato, con gomme fresce Charles attacca Seb per la momentanea 10° posizione. Il tedesco tiene l'interno e si difende, pochi istanti dopo esce la safety car per l'incidente di Stroll

F: Safety car, non sorpassare. Box Sebastian, box
SV: Ok ricevuto, box
SV: Due click di ala in più
F: Attiva la modalità di ricarica. Stai positivo sul delta

Arriva la bandiera rossa,. Vettel riparta dalla 10° posizione su 12 macchine in pista, facendosi passare da Raikkonen e Grosjean ma mettendosi dietro Russell, ritrovandosi quindi all'11° posto. Riesce a sorpassare di nuovo Grosjean e poi inizia una corsa a distanza con Kimi, penalizzato di 5”. La spunta Kimi per appena due decimi, con Seb che chiude al 10° posto

F: Il distacco (su Kimi) è di 5.2, 5.2
SV: Ok, ho spinto più che ho potuto.
F: Capito
SV: Quindi siamo in P11?
F: P8 Charles, P10 per noi, siamo nei punti. Buon risultato
F:Raffredda i freni
F: Hamilton ha vinto la gara, poi Bottas, Albon P3, Ricciardo, Perez, Norris P6, Kvyat P7

Seb rientra ai box, spegne il motore e... ha voglia di scherzare

SV: Ok, P-1 e P-0. Grazie ragazzi, ho spinto più duramente che potevo alla fine, ma la macchina era nervosa al posteriore.
F: Capito, ottimo impegno. Grazie
SV: C'è un'altra ripartenza o è tutto?
F: Ahaha, forse

Gp Toscana Ferrari 1000: i 5 temi della gara

2 di 2