Mentre il suo nuovo compagno di squadra Charles Leclerc è costretto a stare nella sua casa di Montecarlo causa Covid, Carlos Sainz porge i suoi primi saluti da Maranello, in un video diffuso dalla Ferrari sui profili social.

Honda, nostalgia Yamamoto: peccato lasciare

In attesa di provare la SF21

Lo spagnolo ha cominciato il lavoro presso il Reparto Corse del Cavallino Rampante, muovendo i primi passi di questa sua nuova avventura. Prima di scendere in pista con la monoposto 2021, la SF21, per i test in Bahrain dal 12 al 14 marzo (così hanno stabilito i team, posticipando le prove inizialmente previste a Barcellona dal 2 al 4), lo spagnolo lavorerà molto al simulatore, e nei prossimi giorni dovrebbe girare con una vecchia monoposto per cominciare a prendere confidenza con la nuova squadra che troverà in pista.

Bottas, no ai giochetti mentali per battere Hamilton: "Non sono Rosberg"

Carlos subito al simulatore

Nel video (anzi, nei video: uno in italiano ed uno in inglese) appare un Sainz sorridente che dice: "Ciao ragazzi, sono finalmente a Maranello, ieri ho cominciato il lavoro con tutta la squadra. Sto conoscendo tantissima gente, tanti nomi nuovi, un po' difficili da imparare tutti ma ci riuscirò. Ieri ho fatto credo sei ore e mezza di meeting con tutti gli ingegneri, è stato incoraggiante vedere tutti quanti lavorare sodo. Oggi finalmente proverò il simulatore, provando virtualmente per la prima volta la macchina, e potrò dare le mie prime impressioni, lavorando duramente per il prossimo campionato. Da qui continua il lavoro per la prossima settimana, ci stiamo preparando. Spingiamo forte! Ciao a tutti, un abbraccio".

Wec, ufficialmente svelata la nuova Toyota GR010 Hybrid