Ferrari, inizia l'era Sainz: primi giri a Fiorano per lo spagnolo FOTO e VIDEO

Ferrari, inizia l'era Sainz: primi giri a Fiorano per lo spagnolo FOTO e VIDEO© Getty Images

Primo giorno in pista con il Cavallino per Carlos Sainz, che ha girato con una SF71H sulla pista di Fiorano

Matteo Novembrini

27 gennaio

Il 27 gennaio è un giorno tristemente noto per altre vicende, ma Carlos Sainz junior difficilmente dimenticherà questa data. Per la prima volta infatti il figlio d'arte si è calato in una Ferrari di Formula 1, compiendo i suoi primi passi sulla pista di Fiorano con i colori del Cavallino Rampante.

Test Ferrari, Leclerc: "Bello tornare in macchina"


Adami al fianco di Carlitos

Una giornata iniziata intorno alle 9 del mattino, con qualche giro a bordo di un'Alfa Romeo, con al fianco il suo nuovo ingegnere di pista, Riccardo Adami, pronto anche lui a gettarsi in una nuova avventura dopo sei stagioni al fianco di Sebastian Vettel. Tornate utili per conoscere meglio la pista di Fiorano e ricevere le prime indicazioni sul tracciato, per poi tornare al garage e passare sulla SF71H, la monoposto del 2018. Una mattinata andata avanti senza intoppi, in attesa di girare ancora nel pomeriggio.

McLaren, la MCL35M come un progetto nuovo


Il più atteso

Nella cinque giorni che la Ferrari ha organizzato a Fiorano, facendo girare praticamente tutti i suoi piloti, Carlos Sainz era sicuramente il più atteso. Dopo aver già iniziato il lavoro con la squadra al simulatore, un test utile per conoscersi reciprocamente e valutare i rispettivi metodi di lavoro da affinare in vista dell'inizio ufficiale della stagione, con i test invernali in cui lo spagnolo salirà a bordo della sua prima vera Ferrari, la SF21.

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi