La mappa della F1 si amplia con una nuova pista in calendario. Il Circus annuncia l’accordo di durata decennale che vede l’ingresso del GP di Miami a partire dal Mondiale 2022.

Come sarà la pista

La pista, che sorgerà attorno all’Hard Rock Stadium, sarà di 5,41 km, avrà 19 curve, 3 rettilinei e molto probabilmente  3 zone DRS con una velocità massima stimata di 320 km/h. L'Hard Rock Stadium, sede dei Miami Dolphins, sarà nel cuore del circuito. La Formula 1 e la FIA stanno lavorando a stretto contatto con il promotor, affinché venga realizzata una pista che garantisca velocità, opportunità di sorpasso e spettacolo, rispettando gli elevati standard di sicurezza.

Miami sarà l'undicesima località in cui la Formula 1 ha corso negli Stati Uniti dal 1950, dopo aver corso a Riverside, Sebring, Watkins Glen, Long Beach, Las Vegas, Detroit, Dallas, Phoenix, Indianapolis e Circuito delle Americhe ad Austin.

Le dichiarazioni

Stefano Domenicali, Presidente e CEO della Formula 1, ha dichiarato: "Siamo entusiasti di annunciare che la Formula 1 correrà a Miami a partire dal 2022. Gli Stati Uniti sono un mercato in crescita chiave per noi e siamo molto incoraggiati dalla nostra crescente portata negli Stati Uniti, che sarà ulteriormente supportata da questa entusiasmante seconda gara. . Lavoreremo a stretto contatto con la squadra dall'Hard Rock Stadium e dalla FIA al assicurare che il circuito offra gare sensazionali ma lasci anche un contributo positivo e duraturo per le persone che ci vivono”.

Tom Garfinkel, Managing Partner, Formula 1 Miami Grand Prix: “La zona attorno aello stadio Hard Rock a Miami Gardens esiste per ospitare gli eventi più importanti del Mondo per rendere Miami ancora più famosa e le corse di Formula 1 sono gli eventi più grandi al mondo. Abbiamo lavorato con designer specializzati per creare una pista che noi, la Formula 1 e la FIA riteniamo fornirà grandi gare e speriamo di creare esperienze uniche per i fan. Voglio ringraziare i funzionari eletti della Formula 1 e dei Miami Gardens e della contea di Miami Dade per aver lavorato per portare questo evento di enorme impatto qui per gli anni a venire".