Bernie Ecclestone, quando si tratta di dare sentenze, non delude mai. Ed è così che per lui il mondiale 2021 ha già un padrone, quel Lewis Hamilton che secondo l'ex capo supremo della Formula 1 porterà a casa in scioltezza l'ottavo titolo della carriera.

Wolff-Masi, Steiner: "Toto voleva dimostrare chi comanda"


Hamilton mai così forte

Alla testata Blick, Ecclestone ha sottolineato quanto sia bello per la F1 vedere un nuovo dualismo come quello tra Hamilton e Verstappen: "Questo sport ha di nuovo due piloti in competizione come accadeva una volta con Senna e Prost. Ma purtroppo non mi sento di dare speranze ai sostenitori dell'olandese per il titolo 2021: Hamilton non ha mai guidato così bene. Grazie anche a Verstappen, Lewis è impeccabile, calmo ed intelligente. Non si fa coinvolgere in nessun duello ravvicinato e lascia sempre rispettosamente spazio all'avversario per evitare incidenti".

GP Spagna, i top&flop


Max e Lewis alla pari, ma...

Poi Mr.E ha concluso: "A livello di guida Verstappen potrebbe essere alla pari, ma Lewis ha la squadra migliore e del materiale più affidabile alle spalle. E potrà sempre fare affidamento su questi due fattori. Senza particolari incidenti, Hamilton diventerà facilmente campione per l'ottava volta in carriera".

GP Spagna: la gara in 5 punti