Red Bull e Alfa Romeo nuovamente in pista, a Barcellona, per lavorare insieme a Pirelli allo sviluppo della gamma di pneumatici da 18 pollici che verranno introdotti nel 2022. Quella del Montmelò sarà una due giorni di test alla quale prenderà parte anche Alpine.

Inizialmente, il calendario diffuso lo scorso inverno dal gommista prevedeva che Alpine girasse oggi ma il nuovo programma ha spostato a mercoledì l'impegno di Daniil Kvyat, con una Renault adattata.

Kubica e Albon in azione

La giornata di test si è aperta con un asfalto a 17° C appena, umido. Sono le gomme slick 2022 l'oggetto del programma di sviluppo di questi due giorni. Al volante dell'Alfa Romeo c'è Robert Kubica, che torna al volante dopo la sessione di prove libere di venerdì mattina, conclusa con un testacoda e nella ghiaia di curva 10.

Red Bull affidata, invece, ad Alexander Albon. Entrambi i team sono alla prima uscita del 2021 con le Pirelli da 18 pollici, mentre Alpine ha già condotto due giornate di sviluppo all'indomani del Gran Premio del Bahrain.

Il prossimo test Pirelli si terrà il 25 e 26 maggio al Paul Ricard, impianto dotato di un sistema di irrigazione artificiale, che verrà sfruttato per lavorare sulle gomme da bagnato con le specifiche 2022.