Tragedia a Spa, il CEO del circuito Nathalie Maillet uccisa dal marito

Tragedia a Spa, il CEO del circuito Nathalie Maillet uccisa dal marito

Tragedia in Belgio, la Formula 1 piange la direttrice del tracciato di Francorchamps, trovata in casa senza vita insieme ad un'amica: l'uomo dopo averle uccise si è suicidato

Redazione

16 agosto

La Formula 1 piange Nathalie Mailler, direttrice e CEO del circuito di Spa Francorchamps. Una tragedia terribile quella che ha travolto tutto il Belgio e tutto il motorsport. La donna e una sua amica sono state trovate morte in casa, a Gouvy in Lussemburgo. Secondo gli inquirenti si tratta di un omicidio-suicidio a opera del marito di Nathalie, fondatore della corsa VW Fun Cup. 

"A mezzanotte e dieci minuti nella notte tra sabato e domenica la polizia ha rinvenuto i corpi di due donne un uomo in un’abitazione a Gouvy - si legge nel comunicato diramato dalla procura belga -. Tutti e tre presentavano ferite da arma da fuoco. Secondo le indagini, l'individuo maschio avrebbe usato volontariamente la sua arma da fuoco per uccidere entrambe le donne, compresa la moglie, prima di uccidersi".

Addio allla vera leader di Spa-Francorchamps

A confermare la disgrazia sono state le note ufficiali pubblicate oggi sul sito del tracciato di Spa-Francorchamps e della FIA.

"In questo giorno così triste, tutto lo staff di Spa-Francorchamps desidera presentare le più sincere condoglianze alla famiglia e agli amici di Nathalie. Il circuito, ma anche l'automobilismo, oggi ha perso una donna appassionata, forte delle sue convinzioni e sempre rivolta al futuro". Al cordoglio si è aggiunto anche il ricordo del presidente del circuito, Melchior Wathalet: "È stata una vera leader e ci mancherà molto. I miei pensieri sono con la famiglia di Nathalie, i suoi genitori e i suoi cari. Oggi perdiamo una donna molto rispettata, una vera leader che ci mancherà molto. Nathalie era diventata il volto del tracciato di Spa-Francorchamps. Incarnava la passione per le corse che tutti noi condividiamo".

"La FIA è addolorata nell’apprendere la tragica morte di Nathalie Maillet. Nathalie era l’amministratore delegato del Circuito di Spa Francorchamps dal 2016, periodo durante il quale ha supervisionato il grande sviluppo dell’iconica pista che ospita tantissimi campionati FIA. A nome di tutta la comunità del motorsport, vogliamo rivolgere le nostre condoglianze alla sua famiglia e ai suoi amici", si legge nel comunicato ufficiale FIA.

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi