Asta da record per la figurina di Ayrton Senna

Asta da record per la figurina di Ayrton Senna

La figurina che ritrae il pilota brasiliano con la divisa Toleman, datata 1984, è stata venduta per una cifra elevatissima

Redazione

3 giorni fa

Quella per le figurine è una passione che non ha età, e che coinvolge tanto i più piccoli quanto gli adulti. E, a volte, diventa una questione dal peso economico rilevante. È il caso dell'asta organizzata da Bolaffi, in cui sono state messe in vendita centinaia di figurine, alcune delle quali rarissime. Tra queste, la “rookie” del 198 4raffigurante Ayrton Senna, che è stata venduta alla cifra record di 2.400 euro.

Quotazione super per la figurina di Senna

Calciatori e non solo. Aste Bolaffi, nell'evento del 12 maggio, ha messo in vendita centinaia di figurine, più o meno rare, dedicate ad alcuni tra i più apprezzati giocatori di sempre: da Baggio a Zoff, passando per Maradona, Totti e Del Piero. Senza escludere i campioni di altri sport, come appunto l'automobilismo. Ed è stata proprio la figurina dedicata a un pilota di Formula 1 ad aggiudicarsi il primato di lotto più costoso di questa asta. La “rookie” di Ayrton Senna, datata 1984, è stata infatti venduta per una cifra pari a ben 2.400 euro, superando la figurina Baggio-Monelli nella rarissima versione non tagliata e la “Yellow Nameplate” di Eusebio al Benfica del 1963/64. Entrambe, sono state aggiudicate a 1.875 euro ciascuna. La figurina di Senna ritrae il pilota con la tuta della Toleman, scuderia per la quale il brasiliano correva all'epoca, e faceva parte del set di carte da gioco Scratch n' Play della Panini. Stampata su plastica trasparente, costituisce una vera rarità.

"È stata una prima esperienza molto positiva per Aste Bolaffi – ha spiegato Filippo Bolaffi, amministratore delegato della casa d'aste in cui è stata venduta la figurina di Senna - ha confermato che le figurine più ambite sono quelle relative a icone dello sport nei momenti più significativi delle rispettive carriere. Per esempio sono state vendute a realizzi significativi tutte le figurine dell'anno di esordio (Rookie year) di Dino Zoff, Paolo Rossi, Roberto Baggio, Francesco Totti e Alessandro Del Piero. Siamo stati sorpresi dalla competizione per alcuni lotti apparentemente molto di nicchia (come le edizioni Carlo Vidali), protagonisti di sfide accese tra i collezionisti; alcuni hanno triplicato il prezzo di partenza, a dimostrazione dell'attento interesse suscitato dall'asta”. All'evento appena concluso ne seguirà un altro, analogo, tra sei mesi, in cui verranno proposte ancora numerose figurine rare e introvabili.

Formula 1, il calendario della stagione 2022

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi